Wednesday, June 2, 2010

Italian (and French) lesson #5

«E allora balliamo». È l’invito di Stromae, vero nome Paul van Haver, cantante e musicista belga che sta imperversando in tutta Europa. Numero uno in Francia, Olanda, Grecia, Germania, Austria, Svizzera, Danimarca e Belgio, «Alors on danse» è il video più trasmesso in Italia e al secondo posto delle più scaricata (legalmente) dopo settimane al numero uno. Un tormentone costruito attorno a tre elementi: un ritmo ipnotico, un violino che sembra uno strumento etnico, un cantato quasi rap che elenca una serie di problemi, da quelli di cuore a quelli finanziari a quelli della fame nel mondo... Corriere



Translation into Italian:

Allora balliamo...

chi dice studio dice lavoro
chi dice lavoro dice soldi
chi dice denaro dice spese
chi dice fido dice debito
chi dice debito ti dice ufficiale giudiziario
chi dice seduti nella merda
chi dice amore dice bambini
dice sempre e poi divorzia
dhi dice parenti ti dice lutto perché i problemi non vengono soli
Chi dice crisi, dice mondo, dice fame, dice terzo-mondo
chi dice fatica dice sveglia ancora sordo alla vigilia
allora usciamo per dimenticare tutti i problemi

allora balliamo...

E ora ti dici che è finita perché peggio di così ci sarebbe la morte
quando infine credi che ce la farai, quando pensi non ce ne sia più ce n'è ancora
La musica oppure i problemi, i problemi oppure la musica
Ti prende l'ansia, la testa e poi preghi perché finisca
ma è il tuo corpo non è il cielo e allora non ti tappi più le orecchie
E gridi ancora più forte, ma questa sensazione non desiste

allora cantiamo
Lalalalalala, Lalalalalala...

E poi solo quando è finito, allora balliamo
e ce n'è ancora

No comments: